top of page

Contam®

Contam

Contam® tampone vaginale

Opzione terapeutica per l'incontinenza da stress (perdita involontaria di urina quando si ride, si tossisce, si starnutisce, ecc.) e per rafforzare/attivare i muscoli del pavimento pelvico. Un'isterectomia pianificata con un moncone di plastica può essere evitata grazie a una terapia efficace con Contam®

Contam® Duo

Può essere usato allo stesso modo della versione normale - ma la sua forma doppia offre una migliore vestibilità e modalità d'azione. La pressione viene esercitata sul tessuto che circonda l'uretra, provocando una chiusura naturale. Questo previene perdite di urina indesiderate. Inoltre, il collegamento dei tamponi porta un effetto di stabilità per un inserimento più facile

Contam® Special

Contam® Special Product performance come la versione normale - in più offre possibilità di deposito per unguenti / creme (anche unguenti contenenti ormoni) grazie alla superficie a forma di scanalatura nelle depressioni. Le sostanze curative applicate nelle depressioni della superficie del tampone sono difficilmente cancellate durante l'inserimento

Contam® Med

Questo tampone fornisce una funzione di vettore per la fornitura locale di sostanze mediche che supportano la guarigione. Può anche essere usato come un aiuto se non c'è incontinenza da stress, perché la formazione uretrale preformata su entrambi i lati non esercita alcuna pressione, o appena percettibile, sull'uretra

Principio funzionale:

Posizionando il tampone nella zona vaginale, una leggera pressione fa sì che il collo della vescica ritorni alla sua posizione originale. Il muscolo sfintere può di nuovo svolgere la sua funzione originale. Il tampone vaginale favorisce l'attivazione dei muscoli del pavimento pelvico. Usando Contam®; il prolasso uterino può essere ridotto, se necessario, e quindi le operazioni possono essere ritardate, in alcuni casi anche evitate. Contam® svolge la funzione di vettore per il posizionamento locale di sostanze che favoriscono la guarigione (per infezioni fungine, trattamenti ormonali). Le taglie grandi aiutano a far regredire un prolasso.


Vantaggi:

piacevolmente morbido e flessibile, ma elastico

non visibile

si adatta perfettamente

che previene gli odori

Note importanti
Il tampone vaginale Contam® non deve essere rimosso durante la minzione. La secrezione vaginale è mantenuta e la normale flora vaginale non è influenzata. La materia prima utilizzata per Contam® è una schiuma tossicologicamente e dermatologicamente sicura ed è stata utilizzata per decenni in chirurgia cardiaca, ustioni e fratture aperte. Il filo di recupero cucito significa che non c'è quasi nessun contatto tra il filo e la membrana mucosa. L'irritazione è così evitata.

Controindicazioni:
Si prega di non usare Contam
- durante le mestruazioni
- in caso di allergia al PVA


Importante:
Contam® deve essere cambiato dopo il nuoto. L'uso durante la gravidanza e in caso di prolasso uterino deve essere concordato con il medico. Il tempo di usura non dovrebbe essere considerevolmente più lungo di 12 ore, se possibile.


Attenzione:
Se durante l'uso di Contam® si verificano improvvisamente febbre, diarrea, vomito, vertigini o eruzioni cutanee, rimuovere il tampone e consultare un medico.

Suggerimento:
Una crema contenente estriolo, per esempio, può essere usata come supporto durante l'inserimento, che serve anche a mantenere la flora vaginale e la secrezione vaginale. Inoltre, viene promossa la protezione contro le infezioni (Döderlein) e l'irrigidimento della membrana mucosa

Contam
Anker 2

Godetevi di nuovo i piaceri della vita nonostante l'incontinenza da stress…  

(la sicurezza convortevole per l'incontinenza urinaria femminile)

frau.png

Contam modalitá d'uso inglese

Debolezza della vescica, incontinenza urinaria
L'incontinenza urinaria (lat.: Incontinentia urinae) si riferisce alla perdita o al mancato apprendimento della capacità di immagazzinare ed espellere in modo sicuro l'urina in un luogo desiderato e in un momento autodeterminato.

Forme d'incontinenza urinaria:

Incontinenza da stimolo

Lo stimolo a urinare che non può essere soppresso causa la perdita di urina prima di raggiungere il bagno. Questo può avere varie cause:

Incontinenza da urgenza sensoriale:

qui, la percezione del riempimento della vescica è disturbata nel senso di una sensazione di riempimento prematuro, per esempio a causa di un'infiammazione, di calcoli vescicali o di un blocco delle vie urinarie drenanti.

Incontinenza motoria da urgenza:

qui, gli impulsi nervosi che portano ai muscoli della parete vescicale (i muscoli della vescica responsabili dello svuotamento) sono disinibiti, il che porta a una contrazione prematura, a volte spasmodica del detrusore.

L'incontinenza da sforzo può essere il risultato di un'infiammazione del tratto urinario inferiore (vescica, uretra), di cambiamenti ostruttivi (costrizione) come le stenosi uretrali, di ingrandimenti benigni o maligni della prostata o di disturbi neurologici come la demenza.

Incontinenza da sghignazzo (enuresi risoria): l'incontinenza da sghignazzo è una forma speciale di incontinenza da urgenza. In questo caso, la perdita incontrollata di urina si verifica quando si ride vigorosamente, ma questo è difficile da rilevare clinicamente. Questa forma piuttosto rara di incontinenza da urgenza si osserva prevalentemente nelle ragazze; questa forma di incontinenza non è stata quasi mai osservata nei ragazzi e nemmeno negli adulti. La causa è un deficit nell'inibizione nervosa centrale del riflesso della minzione


Incontinenza da stress 

Nell'incontinenza da stress, l'aumento della pressione intra-addominale dovuta allo sforzo, alla pressione per vari motivi (sollevare, trasportare, salire le scale, ridere, tossire, starnutire) provoca la perdita più o meno pronunciata di urina. I fattori scatenanti possono essere tosse, starnuti e movimenti bruschi del corpo; in casi gravi, anche movimenti non tesi. Nelle donne, l'incontinenza da stress è spesso causata dal parto, che porta a uno stiramento e allentamento eccessivo dei legamenti di contenimento e del pavimento pelvico.

Altre forme conosciute sono l'incontinenza mista (cioè l'incontinenza da urgenza e da sforzo combinate), l'incontinenza da straripamento (vescica costantemente piena a causa di problemi di drenaggio) e l'incontinenza riflessa dovuta a disturbi nervosi centrali (ad esempio dopo la paraplegia o la sclerosi multipla).


Fonte: Wikipedia 2007


Per prevenire l'incontinenza, e anche nei casi di debolezza vescicale esistente, è sempre consigliabile bere abbastanza liquidi e fare regolarmente esercizi del pavimento pelvico

bottom of page